Il mio odio per I blog – l ‘inutilità dei blog, e in particolar modo, del mio

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Aprire un blog , ossia una sorta di diario dove condividere col mondo i miei pensierucci mi pare una cosa assolutamente inutile per l’ umanità.

Può essere utile magari per dare una maggiore esposizione ai miei lavori, ed aumentare le probabilità che qualche critico famoso , navigando alla ricerca del suo film porno ideale (artisticamente parlando, ovviamente) , si imbatta per puro caso nelle mie OPEVE , si imbestialisca, parli malissimo di me al MAURIZIO COSTANZO SHOW, mi dia del demente , e quindi magari mi porti a raggiungere quel grado di indispensabile notorietà popolare riservata ai tronisti e agli inquilini del Grande Fratello .

Non che me ne freghi molto, della popolarità e la fama…
Ma di sicuro, potrebbe tornare utile per finanziare i miei progetti AVTISTICI tramite inviti a serate in discoteca, e magari, perchè no, a conoscere qualche donna.

One thought on “Il mio odio per I blog – l ‘inutilità dei blog, e in particolar modo, del mio”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>