Bombola di Natale

Campagna di Informazione sulle fonti energetiche innovative

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

social illustrazione campagna Campagna di Informazione sulle fonti energetiche innovative25 anni fa l’Italia , con un referendum, scelse di abrogare l’ uso delle centrali Nucleari per la produzione di energia elettrica.
Questo da un lato costituisce sicuramente un fattore positivo, andando a sancire l’ interesse primario del nostro popolo nel tutelare la salute dei cittadini, innanzi alle spregiudicate logiche di mercato , dall’ altro, inevitabilmente, ci impone di importare l’ elettricità dai paesi confinanti e dall’ est europa, facendo lievitare notevolmente i prezzi dell’ energia.
Recenti studi scientifici hanno dimostrato che il sottosuolo della penisola italiana è ricco di risorse naturali che potrebbero soddisfare ampiamente i bisogni del nostro Paese.
Quella principale, è costituita dalle Bombole del Gas.
Una fonte rinnovabile e pulita, che come unico svantaggio, rispetto alle fonti energetiche tradizionali ha quello di dover essere veicolata tramite Ape (Piaggio).
Alcuni fra i più importanti atenei universitari, dichiarano che investendo maggiori fondi nella ricerca , potrebbero essere studiate forme di veicolazione più efficienti (è pronto per la sperimentazione un prototipo di Ducato – Fiat, un mezzo in grado di trasportare anche 50 bombole contemporaneamente).
Purtroppo sembra che le industrie e lo stato stesso non siano interessati ad uno sviluppo delle bombole del gas, e prediligono fonti energetiche discutibili come l’ energia solare ed eolica.
Studi recenti, dimostrano che il sole acceca, ustiona la pelle, e che sia poco efficace in cucina.
E’ altresì dimostrato che il vento può alzare la polvere, provocando effetti nocivi sull’ uomo, quali la tosse.
Eppure non si fa che parlare di energia solare ed eolica.
E le lobby degli installatori arricchiscono , anche grazie ai finanziamenti che la casta via via garantisce.
E tutto ciò nell’ ottica di risparmiare, senza però pensare a quanto costa allo stato curare le vittime di accecamento solare, o peggio, di tosse.
Al di là della polemica, trovo che ci sia bisogno di maggiore informazione.

Di
Una campagna di sensibilizzazione sull’uso delle fonti innovative di energia

La bombola arreda, mantiene in forma,  profuma di tartufo.

social illustrazione campagna Campagna di Informazione sulle fonti energetiche innovative
Add Comment Register



Leave a Reply

Login with your Social ID

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>